Morita Italia Pagina ufficiale di MORITAitalia
Home » Abstract » Abstract

Abstract

Localizzatori apicali più accurati della radiografia

Lo scopo di questo studio  era di valutare clinicamente l’accuratezza della radiografia convenzionale e di 2 localizzatori apicali (Root ZX e ProPex) nel determinare la lunghezza di lavoro dei canali radicolari nei denti primari  e comparare i risultati mediante la “scanning electron microscopi” (SEM)
Il metodo più accurato di determinazione della lunghezza di lavoro nei denti primari è risultato il Root ZX
 
Clinical evaluation of the accuracy of conventional radiography and apex locators in primary teeth.
Pediatr Dent. 2011 Jan-Feb;33(1):19-22 ; Patiño-Marín N, Zavala-Alonso NV, et Al.
 
Obiettivo: Lo scopo di questo studio  era di valutare clinicamente l’accuratezza della radiografia convenzionale e di 2 localizzatori apicali (Root ZX e ProPex) nel determinare la lunghezza di lavoro dei canali radicolari nei denti primari  e comparare i risultati mediante la “scanning electron microscopi” (SEM)
Risultati: Sessantuno canali sono stati valutati e non c’era una differenza significativa nelle 3 tecniche nella accuratezza della determinazione della lunghezza di lavoro dei canali. Il metodo più accurato è risultato il Root ZX (ICC=0.72), seguito da ProPex (ICC=0.70), ed il meno accurato era la radiografia convenzionale (ICC=0.67).
Conclusioni: I localizzatori apicali si dimostrano più accurati della radiografia convenzionale nel determinare la lunghezza di lavoro

Dentaport ZX: migliore corrispondenza tra lunghezze canalari e lettura metrica

Dentaport ZX and Root ZX mini: la migliore corrispondenza tra le reali lunghezze canalari e la scala graduata sul display
Lo studio aveva l’obiettivo di valutare la accuratezza  di quattro rilevatori apicali  (EAL) nella regione apicale (0-3 mm dal foramen) confrontando la precisione  della lettura sul display con la reale posizione del file nel canale r adicolare: Dentaport ZX e Root ZX mini hanno mostrato la migliore corrispondenza tra le lunghezze reali canalari e la lettura metrica effettuata sul display
 
Effectiveness of four electronic apex locators to determine distance from the apical foramen
Urban-Klein, B.1; Roggendorf, M. J.1; et Al.
International Endodontic Journal, Volume 43, Number 9, September 2010 , pp. 808-817(10
http://www.ingentaconnect.com/content/bsc/iej/2010/00000043/00000009/art00009
 
Lo studio aveva l’obiettivo di valutare la accuratezza  di quattro rilevatori apicali (EAL) Dentaport ZX, Root ZX mini, Elements Diagnostic Unit Apex Locator e Raypex nella regione apicale (0-3 mm dal foramen) confrontando la precisione  della lettura sul display con la reale posizione del file nel canale  radicolare. La lunghezza elettronica è stata determinata nella regione tra il foramen maggiore e 3 mm di distanza in step di 0.5 mm , usando file di 10 e  15 di diametro
I dati sono stati analizzati usando la regressione lineare tra la vera lunghezza e la lettura metrica sull’ EAL, il metodo dei l Bland-Altman plot ed i test  nonparametrici ad un livello di significatività di alpha = 0.05. 
: Dentaport ZX e Root ZX mini hanno mostrato la migliore corrispondenza tra le lunghezze reali canalari e la lettura metrica effettuata sul display. Per quanto riguarda il Raypex 5, un’ interpretazione delle aree colour-coded come distanza dal  foramen potrebbe condurre ad errore

File Ni-Ti e 2.5% NaOCl + 17% EDTA efficaci sulle endotossine canalari

La preparazione con lime Ni-Ti e 2.5% NaOCl + 17% EDTA  è in grado di ridurre efficacemente il carico di endotossine prodotte dall’infezione canalare
 
Clinical investigation of the efficacy of chemomechanical preparation with rotary nickel-titanium files for removal of endotoxin from primarily infected root canals.
Martinho FC, Chiesa WM, Marinho AC et al.
J Endod. 2010 Nov;36(11):1766-9.
 
L’obiettivo dello studio era di studiare la capacità della preparazione chemo-meccanica con  2.5% NaOCl + 17% EDTA e lime rotanti nickel-titanio (NiTi) nella rimozione di endotossine prodotte da un’infezione primaria di una canale radicolare con  periodontite apicale.
 21 canali radicolari con pulpa necrotica sono stati selezionati ed i campioni sono stati raccolti prima (s1) e dopo la preparazione chemomeccanica (s2). Per quantificare le endotosine è stato ustao il test del  limulus amebocyte lysate (LAL)
La preparazione con lime Ni-Ti e

La microchirurgia endodontica più performante delle tecniche tradizionali

Le tecniche di microchirurgia endodontica forniscono elevate percentuali di successo nettamente superiori rispetto alle tecniche tradizionali . Outcome of Endodontic Surgery: A Meta-analysis of the...

RZX è il sistema più accurato di localizzazione del foramen apicale, confrontato

RZX è il sistema più accurato di localizzazione del foramen apicale, confrontato con ELE e PAL In vitro comparison of three electronic apex locators J Endod. 2010 Feb;36(2):279-81. Epub 2009 Nov...